Il Piano Industriale 2013-16 è stato approvato: Stevanato Group punta a consolidare la sua leadership internazionale - StevanatoGroup
Il Piano Industriale 2013-16 è stato approvato: Stevanato Group punta a consolidare la sua leadership internazionale - StevanatoGroup
Home - StevanatoGroup > News ed Eventi - StevanatoGroup > Comunicati stampa - StevanatoGroup > Il Piano Industriale 2013-16 è stato approvato: Stevanato Group punta a consolidare la sua leadership internazionale - StevanatoGroup
page-wrapper

ottobre, 26 2012

Il Piano Industriale 2013-16 è stato approvato:
Stevanato Group punta a consolidare la sua leadership internazionale

Stevanato Group SpA punta a raddoppiare le vendite in cinque anni e a consolidare la sua posizione di leadership internazionale nella produzione di packaging primario in vetro destinato al settore farmaceutico per iniettabili, un mercato globale che registra un tasso di crescita del 4%. Il piano di crescita prevede investimenti da 140 milioni di Euro (per il periodo 2013-2016) e mira ad un incremento della quota di mercato in quelle aree attualmente in espansione (America Settentrionale, Estremo Oriente e America Meridionale), concentrando il proprio core business su prodotti ad alto valore aggiunto. Attualmente l'azienda conta clienti in 150 paesi e dipendenti in Italia, Messico, Slovacchia e Cina.

"In un mercato che vede una crescita media del 4% nel mondo, negli ultimi quattro anni Stevanato Group è riuscito a mantenere livelli di crescita annui coerentemente superiori al 10% seguendo strategie attentamente studiate: una crescita stimolata attraverso i giusti investimenti," così il Cav. Sergio Stevanato, Presidente del Gruppo. "Gli obiettivi del piano industriale sono ambiziosi, ma si basano su un solido programma di investimenti di 140 milioni di Euro (per il periodo 2013-2016), che
ottimizzerà la nostra presenza produttiva e commerciale nel mondo offrendo ai nostri clienti, il 90% dei quali è dislocato al di fuori dell'Italia, servizi di livello ancor più elevato."

In sintesi, il piano punta al superamento dei livelli di crescita raggiunti nei 4 anni precedenti e si basa su due elementi principali:

Espansione geografica a livello globale: obiettivo che sarà conseguito attraverso la costruzione di piattaforme produttive, sviluppate in sinergia con la divisione Engineering del Gruppo nei paesi in cui il mercato beneficia di una crescita più sostenuta e coerente (nell'ordine: America Settentrionale, Estremo Oriente e America Meridionale). Al contempo verranno potenziate le strutture di marketing e vendita in grado di soddisfare efficientemente i fabbisogni dei clienti. Il Gruppo intende incrementare la quota di mercato con le stesse linee raggiunte in passato, per portare la crescita media annua delle vendite consolidate al 14,7%.

Concentrazione su prodotti ad alto valore aggiunto: l'obiettivo del Gruppo è quello di specializzarsi nel packaging primario per iniettabili e per questo dedicherà gran parte delle sue risorse allo sviluppo di questi nuovi prodotti (dispositivi di somministrazione del farmaco) che, semplificando la somministrazione di un farmaco, riducono anche l'impatto sullo stile di vita del paziente. Si tratta di un settore economico che si contraddistingue per crescite a doppia cifra a livello mondiale. Entro la fine del 2016, oltre 60 dei 140 milioni di Euro verranno investiti nella linea di prodotto EZ-fillTM. Questa gamma di contenitori in vetro ad uso farmaceutico (siringhe, flaconi e carpule) viene fornita
totalmente sterilizzata e pronta per il riempimento. Il principale centro di produzione e di R&D continuerà ad essere l'impianto di Piombino Dese, grazie all'entità degli investimenti previsti.

Il piano di investimento da 140 milioni di Euro (2013-2016) consentirà all'azienda di ottimizzare i processi e le strutture interni, di razionalizzare le impostazioni di produzione a livello mondiale, nonché di rivedere tecnologia e processi. Ancora una volta sarà la divisione di Engineering interna a svolgere un ruolo decisivo in termini di competitività. Verrà dedicata un'attenzione speciale all'innovazione tecnologica, da sempre un fattore chiave nel garantire a Stevanato Group un vantaggio competitivo nei confronti della concorrenza. Verranno introdotte nuove tecnologie che, partendo dal contenitore in vetro, riusciranno a soddisfare due esigenze fondamentali: supportare le aziende farmaceutiche sue clienti nel rinnovamento della loro gamma di prodotti e migliorare le condizioni di vita dei pazienti.