Stevanato Group sigla un accordo con CEPI (The Coalition for Epidemic Preparedness Innovations) per la fornitura di flaconi in vetro per 2 miliardi di dosi di vaccini in sperimentazione contro il COVID-19 - StevanatoGroup
Stevanato Group sigla un accordo con CEPI (The Coalition for Epidemic Preparedness Innovations) per la fornitura di flaconi in vetro per 2 miliardi di dosi di vaccini in sperimentazione contro il COVID-19 - StevanatoGroup
Home - StevanatoGroup > News ed Eventi - StevanatoGroup > Comunicati stampa - StevanatoGroup > Stevanato Group sigla un accordo con CEPI (The Coalition for Epidemic Preparedness Innovations) per la fornitura di flaconi in vetro per 2 miliardi di dosi di vaccini in sperimentazione contro il COVID-19 - StevanatoGroup
page-wrapper

giugno, 25 2020

Stevanato Group sigla un accordo con CEPI (The Coalition for Epidemic Preparedness Innovations) per la fornitura di flaconi in vetro per 2 miliardi di dosi di vaccini in sperimentazione contro il COVID-19

Con questa fornitura, Stevanato Group assumerà un ruolo chiave nella sfida globale per l’aumento della produzione di flaconi in vetro, un contenitore cruciale per la distribuzione del vaccino

Piombino Dese (PD), 25 giugno 2020 – Stevanato Group, leader nella produzione di contenitori in vetro per il settore farmaceutico e fornitore di soluzioni integrate per dispositivi medicali, e CEPI (The Coalition for Epidemic Preparedness Innovations) – la partnership globale che si occupa di finanziare e coordinare lo sviluppo di un vaccino contro il COVID-19 su scala globale – hanno siglato un accordo per la fornitura di 100 milioni di flaconi in vetro borosilicato di Tipo 1 in grado di contenere fino a 2 miliardi di dosi di vaccino contro la pandemia di COVID-19, quando uno o più prodotti si dimostreranno sicuri ed efficaci. Questa fornitura fa parte dell’impegno di CEPI nell’accelerare l’ottenimento del vaccino procedendo in parallelo con la produzione e lo sviluppo clinico dei vaccini candidati.

In un periodo in cui l’impegno internazionale per trovare un vaccino in grado di combattere il COVID-19 si sta sempre più intensificando, l’elemento chiave nei programmi di vaccinazione globali, una volta che un candidato supererà con successo la fase di sperimentazione e passerà alla fase produttiva, è la fornitura a livello globale di flaconi in vetro ad uso medico per distribuire miliardi di dosi di vaccino necessarie a combattere il virus. Senza flaconi in vetro, i vaccini non possono essere immagazzinati e distribuiti e i pazienti non possono essere vaccinati.

In questo scenario e con questo accordo, Stevanato Group – che produce annualmente 10 miliardi di dispositivi tra sistemi di somministrazione di farmaci, contenitori sterili e non, dispositivi in plastica per la diagnostica ed il settore medicale, compresi prodotti proprietari – diventa un fornitore chiave per i programmi di CEPI nella lotta al COVID-19.

Fino ad ora, CEPI ha lavorato in modo rapido e in coordinamento con i suoi partner, investendo circa 829 milioni di dollari in 9 vaccini candidati contro il COVID-19. Costruito sui principi di velocità, scalabilità e accesso, il portafoglio di vaccini anti COVID-19 sviluppato da CEPI include una varietà di approcci moderni e innovativi, per aumentare le possibilità di trovare un vaccino sicuro, efficace e accessibile a livello globale. L’obiettivo finale è quello di accorciare i tempi di sviluppo per arrivare alla realizzazione di un vaccino di successo in 12-18 mesi.

I flaconi di vetro di alta qualità che CEPI riceverà da Stevanato Group saranno in grado di contenere 20 dosi per flacone (2 miliardi di dosi in totale). Oltre alla fornitura di 100 milioni di flaconi, Stevanato Group garantirà a CEPI un accesso privilegiato alle proprie linee di formatura di contenitori in vetro realizzate da Spami, una società del Gruppo.

 

Franco Stevanato, AD di Stevanato Group, ha commentato: “Fin dall’inizio della pandemia, abbiamo attivato una task force che lavora su due fronti. Da una parte, abbiamo implementato tutte le misure per proteggere la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti a livello globale e abbiamo supportato con donazioni lo sforzo senza precedenti del personale medico e sanitario in diverse strutture sanitarie. Dall’altra parte, abbiamo proattivamente aumentato la nostra capacità di produzione mondiale per rispondere alle crescenti esigenze industriali delle società farmaceutiche. Siamo orgogliosi di supportare CEPI in questo importante progetto. Condividiamo lo stesso profondo senso di responsabilità e impegno nel raggiungere l’obiettivo comune di superare con successo questa sfida sanitaria, assicurando che nessun paziente venga escluso dal vaccino.”

Richard J. Hachett, CEO di CEPI, ha commentato: “Oltre ad accelerare lo sviluppo di un vaccino contro il COVID-19, CEPI sta lavorando con i suoi partner in tutto il mondo per iniziare la produzione di milioni di dosi di vaccino in modo che, quando un candidato dimostrerà di essere sicuro ed efficace, sarà a disposizione di chi ne ha necessità senza ritardi.

Per raggiungere questo obiettivo, CEPI sta supportando il reperimento di componenti fondamentali quali il contenitore per il vaccino, inclusi i flaconi in vetro. Siamo quindi onorati di lavorare con Stevanato Group che ci assicura la produzione di flaconi di alta qualità per 2 miliardi di dosi di vaccino e ci aiuta a massimizzare i nostri sforzi per proseguire nello sviluppo di un vaccino contro il COVID-19, ponendo fine il più presto possibile alla pandemia.” 

 

 

Stevanato Group:

Fondato nel 1949, Stevanato Group è il più grande produttore privato al mondo di packaging primario in vetro per l'industria farmaceutica. Fin dall'inizio, il Gruppo ha sviluppato la propria tecnologia di formatura del vetro per garantire i più alti standard di qualità. Il Gruppo comprende una vasta gamma di competenze dedicate a servire l’industria biofarmaceutica e diagnostica. Offre contenitori in vetro con il suo storico marchio Ompi, componenti in plastica per la diagnostica e dispositivi medicali, servizi di contract manufacturing per i sistemi di somministrazione del farmaco, fino alle macchine per ispezione, assemblaggio e confezionamento. Il Gruppo fornisce anche servizi analitici e test che studiano l'interazione tra contenitore e farmaco e l'integrazione nei sistemi di somministrazione, supportando il processo di sviluppo dei farmaci. Racchiudendo più competenze sotto la stessa entità, Stevanato Group è in grado di offrire soluzioni uniche alle aziende riducendo i tempi di immissione sul mercato ed il costo complessivo.

Per ulteriori informazioni, visita www.stevanatogroup.com

CEPI:

CEPI è una partnership innovativa tra soggetti pubblici e privati, filantropi e organizzazioni civili, presentata a Davos nel 2017, per lo sviluppo di vaccini contro future epidemie. CEPI si è attivata con urgenza e in coordinamento con l’OMS in risposta all’emergenza COVID-19. CEPI ha siglato 9 partnership per sviluppare vaccini contro il nuovo coronavirus. I programmi si baseranno su piattaforme a risposta rapida già supportate da CEPI, così come su nuove partnership. L’obiettivo è quello di far avanzare i vaccini candidati contro il COVID-19 verso la fase di test clinici il più rapidamente possibile. Prima dell’emergenza COVID-19, le malattie prioritarie per CEPI includevano Ebola, Lassa, MERS, Febbre del Nilo, Febbre della Rift Valley e virus Chikungunya. CEPI ha altresì effettuato investimenti in piattaforme tecnologiche che possono essere usate per vaccini rapidi e immunoprofilassi contro patologie sconosciute (Disease X).

Segui le notizie per gli ultimi aggiornamenti

 

Contatti per la stampa:

Andrea Zambon, Marketing & Product Management Director, Stevanato Group, andrea.zambon@stevanatogroup.com

Jodie Rogers, Communications Officer, CEPI, jodie.rogers@cepi.net