Stevanato Group acquisisce il 65% della danese SVM Automatik, rafforzando la sua leadership nella Divisione Engineering Systems - StevanatoGroup
Stevanato Group acquisisce il 65% della danese SVM Automatik, rafforzando la sua leadership nella Divisione Engineering Systems - StevanatoGroup
Home - StevanatoGroup > News ed Eventi - StevanatoGroup > Comunicati stampa - StevanatoGroup > Stevanato Group acquisisce il 65% della danese SVM Automatik, rafforzando la sua leadership nella Divisione Engineering Systems - StevanatoGroup
page-wrapper

febbraio, 01 2016

Stevanato Group acquisisce il 65% della danese SVM Automatik, rafforzando la
sua leadership nella Divisione Engineering Systems

Stevanato Group, leader internazionale nella produzione di tubofiale per trattamenti del diabete, di contenitori in vetro ad uso farmaceutico, di macchine di trasformazione del tubovetro e di sistemi di ispezione visiva per il settore farmaceutico, rafforza la sua Divisione Engineering Systems acquisendo il 65% della danese SVM Automatik, un'azienda specializzata in macchine per l'assemblaggio e il confezionamento e soluzioni di serializzazione, con sede centrale a Silkeborg, in Danimarca.

"Il nostro Gruppo è attivo in due divisioni commerciali, Pharmaceutical Systems ed Engineering Systems, operanti in stretta sinergia" afferma Franco Stevanato, Amministratore Delegato di Stevanato Group. "Grazie al know-how di SVM Automatik, potremo ulteriormente consolidare le competenze della nostra Divisione Engineering Systems nel campo della progettazione e costruzione di macchine specializzate nell'assemblaggio e nel confezionamento per il settore farmaceutico. Abbiamo acquisito il 65% dell'azienda danese, prevedendo l'esercizio di un'opzione sul 35% residuo in futuro".

La Divisione Engineering Systems di Stevanato Group unisce oggi le competenze di SVM Automatik a quelle di Spami e di Optrel in Italia e di InnoScan in Danimarca. Costituita nel 1974, SVM Automatik è specializzata in soluzioni di assemblaggio, packaging e serializzazione per il settore farmaceutico; occupa oltre 80 persone e nel 2014 ha riportato ricavi per circa 19 milioni di Euro.

"Nei nostri stabilimenti di Piombino Dese in Italia e di Brabrand in Danimarca siamo specializzati nella progettazione, costruzione, installazione e assistenza post-vendita di macchine formatrici ad alta velocità, di sistemi di ispezione a telecamera e di macchine di ispezione visiva" continua Franco Stevanato.  "Le nostre aziende sono leader riconosciute nella tecnologia di progettazione e costruzione delle macchine formatrici di tubovetro, vantiamo inoltre una lunga tradizione nei sistemi di ispezione per il settore farmaceutico. L'acquisizione di SVM Automatik ci consente di completare la nostra offerta, di consolidare ulteriormente il nostro primato e di diventare un provider di soluzioni complete".

"Siamo molto orgogliosi dell'acquisizione da parte di Stevanato Group. Questo accordo ci permetterà di costruire i nostri piani di crescita internazionale, oltre ad agevolarci l'accesso a nuovi mercati e clienti", dice Lars Hansen, CEO di SVM Automatik. "Abbiamo ottenuto feedback estremamente positivi, soprattutto dai clienti del nostro paese, e le nostre macchine ed apparecchiature customizzate sono già installate in tutto il mondo. Sono molte ed evidenti le sinergie fra le nostre aziende, di cui intendiamo favorire la crescita costante a livello internazionale".