Made in Brazil: Stevanato Group inaugura la sua fabbrica allo "stato dell'arte" per contenitori in vetro ad uso farmaceutico a Sete Lagoas - StevanatoGroup
Made in Brazil: Stevanato Group inaugura la sua fabbrica allo "stato dell'arte" per contenitori in vetro ad uso farmaceutico a Sete Lagoas - StevanatoGroup
Home - StevanatoGroup > News ed Eventi - StevanatoGroup > Comunicati stampa - StevanatoGroup > Made in Brazil: Stevanato Group inaugura la sua fabbrica allo "stato dell'arte" per contenitori in vetro ad uso farmaceutico a Sete Lagoas - StevanatoGroup
page-wrapper

novembre, 23 2017

Made in Brazil: Stevanato Group inaugura la sua fabbrica allo "stato dell'arte" per contenitori in vetro ad uso farmaceutico a Sete Lagoas

L'azienda intende servire il settore farmaceutico nazionale in crescita e quello del Sud America fornendo fiale, tubofiale e flaconi in vetro di alta qualità 

Stevanato Group, produttore globale di sistemi, processi e servizi per il settore farmaceutico, inaugura oggi alla presenza delle autorità locali e dei clienti, la sua ultima fabbrica, sita a Sete Lagoas (Minas Gerais, Brasile). L'impianto, che è il risultato di un investimento da 30 milioni di Euro, porta il brand di Ompi ed amplia la capacità produttiva del Gruppo, cominciando dall'ambito delle tubofiale e fiale in vetro, per rispondere alla crescente domanda dei mercati nazionale e del Sud America. Si prevede che la produzione locale di flaconi sarà avviata successivamente, a partire dal 2018.

Con la costruzione avviata nel febbraio 2016 ed ultimata a tempi di record, la nuova fabbrica Ompi ha già iniziato la sua produzione nel giugno di quest'anno. L'area coperta si estende su una superficie di 12.000 metri quadrati all'interno di un terreno di 40.000 metri quadrati, che consentirà la futura espansione della capacità produttiva. È la produzione allo "stato dell'arte" di contenitori primari in vetro ad uso farmaceutico, con l'ultima generazione di linee di formatura del vetro, la produzione e i layout delle "clean room" all'insegna dell'efficienza, nonché un'infrastruttura ottimizzata. L'unità di produzione ha già 120 dipendenti e raggiungerà una manodopera di 200 persone alla fine del 2018.

"Secondo le previsioni il Brasile dovrebbe diventare il quinto maggior mercato farmaceutico al mondo nel 20191 e noi riteniamo che manterrà il suo tasso di crescita a due cifre nel futuro prossimo" afferma Marco Stevanato, Vicepresidente di Stevanato Group. La nuova fabbrica brasiliana costituisce l'ultimo investimento nel quadro del piano di espansione globale del Gruppo relativo alla produzione di contenitori in vetro. Va ad aggiungersi ai siti produttivi di Ompi in Italia e in Slovacchia e ai siti in via di sviluppo in Cina e Messico costruiti nell'ultima decade. "La nostra filosofia è di offrire la stessa qualità e l'analogo livello di servizio che ricevono i nostri clienti del settore farmaceutico nel resto del mondo" spiega Marco Stevanato.

Stevanato Group ha coerentemente incrementato i suoi ricavi, siglando i 458,7 milioni di Euro nel 2016, con un incremento del 32,3% rispetto al 2015. Il Gruppo ha sede a Piombino Dese (Padova), sito in cui padroneggia la tecnologia verticalizzata di formatura del vetro, compresi i sistemi di ispezione visiva, le linee di assemblaggio, le macchine per il confezionamento e la serializzazione per il settore farmaceutico. Produce anche materie plastiche speciali per dispositivi medicali.